Archivio

Notizie - Archivio
Scritto da Administrator | 03 Maggio 2010

Affronterò il confronto elettorale in modo leale ed aperto, serrato sui programmi, senza polemiche con gli altri candidati (che non considero avversari ma concorrenti che stimo), perché l'Ateneo non deve essere trasformato in un campo di battaglia: i candidati devono lavorare per presentare i propri programmi e le loro specificità, non per travisare le intenzioni altrui con un processo alle intenzioni, se ci si limita ad un confronto miope sulle persone, costruendo una vituperatio un poco caricaturale, che poi finisce per diventare un boomerang.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 19 Novembre 2014 21:58

Leggi tutto...

 

Notizie - Archivio
Scritto da Administrator | 03 Maggio 2010

Molto è stato fatto negli ultimi anni per le strutture edilizie, per le infrastrutture, i laboratori, le tecnologie. Occorre ora completare tutto ciò che è rimasto incompiuto e vigilare sul collaudo dei lavori effettuati per evitare che alcune opere non funzionino; soprattutto concentrarsi sulla manutenzione e sulla gestione.

Intendo muovermi a valle del piano complessivo di gestione e di sviluppo edilizio approvato dal Senato e dal Consiglio di Amministrazione, che richiamo in questa sede solo per sommi capi e che andrà debitamente aggiornato, rispondendo oltretutto all'obbligo di legge di inserire gli interventi all'interno di un documento di programmazione triennale, per definire le opere da proporre per accedere a finanziamenti pubblici.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 19 Novembre 2014 21:58

Leggi tutto...

Notizie - Archivio
Scritto da Administrator | 03 Maggio 2010

L'informatica e le nuove tecnologie (microelettronica, fisica, nanotecnologie) sono ormai sempre più uno strumento fondamentale con il quale è possibile affrontare sfide significative anche in altri settori disciplinari.

Il nostro Ateneo dovrebbe fare una seria riflessione sull'argomento, decidendo quali siano le strade più adeguate per colmare un evidente gap storico, che potrebbe diventare cronico nei prossimi anni.

Una strada ragionevole è quella di puntare inizialmente sulle competenze già esistenti, a condizione che le stesse abbiano livello di eccellenza e possano generare a breve ulteriore ricchezza culturale.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 19 Novembre 2014 21:58

Leggi tutto...

 

Notizie - Archivio
Scritto da Administrator | 03 Maggio 2010

Considero fondamentale per un Ente pubblico come l'Università garantire la massima trasparenza verso l'esterno ed orientare i servizi alle relazioni con i cittadini: non si tratta solo di promuovere l'immagine dell'Ateneo e di garantire la visibilità per i servizi, per l'offerta didattica, per i risultati della ricerca; più ancora si richiede un'informazione puntuale sugli atti e sullo stato dei procedimenti, una definizione dei diritti dei cittadini e le azioni indirizzate al miglioramento degli aspetti organizzativi.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 19 Novembre 2014 21:58

Leggi tutto...

Notizie - Archivio
Scritto da Administrator | 03 Maggio 2010

Occorre avviare la razionalizzazione dei centri di spesa con autonomia contabile, il cui numero deve essere ridotto senza traumi, magari in qualche caso accorpati per aree, senza stravolgimenti degli organi statutari.

Debbono essere riconosciute le specifiche responsabilità degli EP e dei Segretari amministrativi dei Centri di spesa, che debbono essere affiancati da giovani in formazione e non debbono individuare nell'Amministrazione una controparte ostile. Si deve arrivare alla dipartimentalizzazione degli attuali Istituti della Facoltà di Medicina e Chirurgia, all'indomani della nascita dell'Azienda Ospedaliera Universitaria.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 19 Novembre 2014 21:57

Leggi tutto...

 

Pagina 47 di 53

Multa venientis aevi populus ignota nobis sciet
multa saeculis tunc futuris,
cum memoria nostra exoleverit, reservantur:
pusilla res mundus est,
nisi in illo quod quaerat omnis mundus habeat.


Seneca, Questioni naturali , VII, 30, 5

Molte cose che noi ignoriamo saranno conosciute dalla generazione futura;
molte cose sono riservate a generazioni ancora più lontane nel tempo,
quando di noi anche il ricordo sarà svanito:
il mondo sarebbe una ben piccola cosa,
se l'umanità non vi trovasse materia per fare ricerche.

 34 visitatori online