La scomparsa di Bruno Luiselli (Latina 1933-Roma 2021)

PDFStampaE-mail

Notizie - Archivio
Scritto da Administrator | 07 Giugno 2021

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

La scomparsa di Bruno Luiselli (Latina 1933-Roma 2021)

Con dolore annunciamo la scomparsa de nostro caro Maestro prof. Bruno Luiselli , professore emerito di Letteratura latina dell’Università di Roma “La Sapienza”, docente all’Istituto patristico Augustinianum, Accademico dei Lincei.

Lo ricordiamo a Cagliari negli anni della contestazione tradurre per noi la Peregrinatio Egeriae, il pellegrinaggio di Egeria in Terra Santa agli inizi del V secolo, facendoci scoprire il mondo meraviglioso della Gerusalemme di Girolamo e delle aristocratiche romane, il Calvario, il Santo Sepolcro, l’orma dell’imperatore Costantino e di sua madre Elena. Aveva affrontato con serenità nel 1969 una valanga di contestatori che protestavano per la severità dell’esame scritto di Latino.

Trasferitosi a Roma, fondò la rivista “Romano-barbarica”, lo strumento attraverso il quale aveva messo in contatto cultura germanica e cultura classica. Consideriamo il suo capolavoro il volume su “La formazione della cultura europea occidentale”, Editore Herder 2003 nella Collana di cultura romano-barbarica, come un manifesto e una riflessione profonda sulle componenti diverse ma in costante confronto- incontro dialettico alla base della cultura occidentale europea.

Più di recente ci invitava ai seminari del dottorato di ricerca a Monte Sant’Angelo (Foggia), sede del santuario patrimonio UNESCO, luogo di frequentazione cristiana sin dal VI secolo. Lì si vivevano momenti di straordinario confronto ai quali partecipavano allievi di generazioni diverse, in una suggestiva “aula carsica” e sotterranea che conservava il sapore degli antichi pellegrinaggi cristiani.

L’ultima sua opera, di due anni fa, è stata “Gustav Mahler e l'incontro mistico di poesia e musica. Morte, risurrezione, dolore, amore, estasi”: nel sottotitolo anticipava l'esprimersi del misticismo di Mahler attraverso il sentimento di morte - risurrezione - dolore - amore – estasi, in particolare l’estasi contemplativa cristiana immaginata e musicalmente interpretata: per Luiselli, Mahler visse questa vita guardando verso l'altra Vita, l'Unsterblich Leben, la vita immortale.

Con commozione e nostalgia rivolgiamo le nostre condoglianze alla Signora Anna Maria Fadda Luiselli, a tutta la sua famiglia, ai suoi allievi che oggi lo piangono, in particolare ad Antonella Bruzzone. Tra tutti i suoi antichi colleghi e amici carissimi, la prof.ssa Giannina Sotgiu e Mons. Pietro Meloni.

-----

Qui di seguito un breve profilo fatto dagli allievi

Si è spento mercoledì 2 giugno 2021, all’età di 87 anni, Bruno Luiselli, professore emerito di Letteratura Latina alla ‘Sapienza’ Università di Roma, dove nel 1977 è succeduto al suo Maestro, Ettore Paratore. È stato membro di prestigiosi istituti e accademie, fra cui l’Accademia Nazionale dei Lincei, l’Istituto Nazionale di Studi Romani, l’Accademia di Archeologia, Lettere e Belle Arti di Napoli, l’Accademia letteraria “Arcadia”, la Società Romana di Storia Patria.

La produzione scientifica di Luiselli, a carattere storico-culturale, letterario, linguistico, filologico, metricologico, riguarda tutte le epoche della latinità dall’età arcaica al Medioevo, passando per l’età classica e tardoantica.

Ma gli interessi di Luiselli si sono concentrati soprattutto sulla lunga e complessa vicenda dei rapporti fra mondo romano e mondo barbarico (ha fondato, fra l’altro, la rivista «Romanobarbarica» e la Collana Biblioteca di Cultura Romanobarbarica,), alla quale egli ha dedicato numerosissime pubblicazioni, in Italia e all’estero, concernenti in modo precipuo il versante del rapporto romano-germanico e il versante del rapporto romano-celtico. Se ne può trovare una significativa per quanto parziale esemplificazione in Romanobarbarica. Scritti scelti, Firenze 2017. I vertici delle sue ricerche in tale ambito sono il volume Storia culturale dei rapporti tra mondo romano e mondo germanico, Roma 1992 (per il quale l’Autore ha ricevuto in Campidoglio il “Praemium Urbis”), e il volume La formazione della cultura europea occidentale, Roma 2003.

Dotato anche di ampie competenze musicologiche, Luiselli ha dedicato a questo settore intense riflessioni (Poesia e Musica, Roma 2013; Gustav Mahler e l’incontro mistico di poesia e musica. Morte, risurrezione, dolore, amore, estasi, Roma 2018; Riflessioni sulla musica in dialogo con Lorenzo, Selci-Lama 2019).

È in corso di stampa presso l’editore Studium il volume Sacramentum amoris sul Mistero Eucaristico.

Ultimo aggiornamento Lunedì 07 Giugno 2021 20:35

Multa venientis aevi populus ignota nobis sciet
multa saeculis tunc futuris,
cum memoria nostra exoleverit, reservantur:
pusilla res mundus est,
nisi in illo quod quaerat omnis mundus habeat.


Seneca, Questioni naturali , VII, 30, 5

Molte cose che noi ignoriamo saranno conosciute dalla generazione futura;
molte cose sono riservate a generazioni ancora più lontane nel tempo,
quando di noi anche il ricordo sarà svanito:
il mondo sarebbe una ben piccola cosa,
se l'umanità non vi trovasse materia per fare ricerche.

 277 visitatori online