Archivio

Titolo articolo Autore Visite
Il portolano stintinese. Administrator 77
Il contributo di Antonio Pigliaru alla cultura sarda. Administrator 300
Addio ad Assunta Trova Administrator 366
XII Convegno “Bartolomeo Borghesi”, in memoria di Angela Donati. Presentazione di “Epigraphica, periodico internazionale di Epigrafia” 83, 2021. Administrator 473
La Sardegna e i Sardi nella civiltà del mondo antico di Camillo Bellieni (1928-31) Administrator 492
La caduta di Kabul e di Herat, ovvero l'umiliazione dell'Occidente. Administrator 477
Guido Clemente e il Golfo delle Ninfe. Administrator 549
O bella Musa, ove sei tu ? Viaggio nel mistero della gara poetica, edizioni Domus de Janas di Paolo Pillonca. Administrator 935
Presentazione del volume di Luciano Carta, Dal Galles alla Sardegna: Benjamin Piercy e le Ferrovie, Associazione culturale “Benjamin Piercy Bolotana”, 2021. Administrator 699
Roma, Institutum Romanum Finlandiae, 16 giugno 2021. Administrator 718
La scomparsa di Bruno Luiselli (Latina 1933-Roma 2021) Administrator 585
La scomparsa di Jehan Desanges (Nantes 1929 – Parigi 25 marzo 2021) Administrator 637
Traiano l’Optimus Princeps. Administrator 793
Intervento del Presidente della Giuria per l’apertura della 61° edizione del Premio letterario Città di Ozieri. Administrator 711
La scomparsa di Edward Burman (Cambridge 1947 - Sassari 13 dicembre 2020). Administrator 812
La scomparsa dell’archeologa Antonietta Boninu. Administrator 1055
I risultati V Edizione del premio "Giancarlo Susini" Administrator 752
La scomparsa dell’archeologo Mario Torelli (1937- 2020). Administrator 826
Presentazione del volume L’epigrafia del Nord Africa: novità, riletture, nuove sintesi. Administrator 1248
60° edizione del Premio Letterario città di Ozieri. Administrator 1107

Pagina 1 di 15

Multa venientis aevi populus ignota nobis sciet
multa saeculis tunc futuris,
cum memoria nostra exoleverit, reservantur:
pusilla res mundus est,
nisi in illo quod quaerat omnis mundus habeat.


Seneca, Questioni naturali , VII, 30, 5

Molte cose che noi ignoriamo saranno conosciute dalla generazione futura;
molte cose sono riservate a generazioni ancora più lontane nel tempo,
quando di noi anche il ricordo sarà svanito:
il mondo sarebbe una ben piccola cosa,
se l'umanità non vi trovasse materia per fare ricerche.

 26 visitatori online